E’ sicuramente uno dei film più attesi della prossima stagione cinematografica, eppure le notizie sul suo conto sono ancora abbastanza frammentarie.

Stiamo parlando del nuovo kolossal diretto dal titanico James Cameron, Avatar, che dopo anni vedrà finalmente la luce il prossimo 18 dicembre, sugli schermo di mezzo mondo.

E mai il termine kolossal fu più appropriato come in questo caso: il film infatti ha richiesto ben 5 anni di lavorazione ancor prima di iniziare le riprese – un mix di riprese dal vivo e Performance Capture, con gli attori interamente “copiati” in digitale – senza poi contare tutta la fase di post-produzione che ha richiesto un lavoro immenso, tanto da costringere i produttori a posticiparne l’uscita da maggio 2009 al dicembre dello stesso anno.

avatar

Anche la trama è decisamente futuristica e gira intorno ad un gruppo di coloni umani che si mette alla ricerca di nuovi pianeti. Tra loro c’è anche il veterano di guerra paraplegico Jake. Il gruppo approda sul pianeta Pandora e scopre l’esistenza dei Na’Vi, una pacifica razza umanoide che possiede una propria cultura ed un proprio linguaggio. E la storia d’amore è proprio dietro l’angolo. Ma non solo quella.

Girato per un 60% in digitale ed interamente utilizzando avanzatissime cineprese 3D progettate dallo stesso Cameron – che aveva già apportato diverse innovazioni nel cinema quando si mise in testa di girare il kolossal Titanic – Avatar si preannuncia come una pellicola destinata a dare una profonda svolta al cinema fantascientifico e non solo.

Si tratta di uno dei film più costosi della storia del cinema – 200.000.000 di dollari è il budget stimato – e, forte di un cast di tutto rispetto, si candida per battere il record di film che ha incassato di più in assoluto: guarda caso proprio Titanic dello stesso Cameron. Ci riuscirà?

avatar_cameron

Come dicevamo il cast vanta attori illustri come Sigourney Weaver, Sam Worthington e Giovanni Ribisi, Zoe Saldana e l’agguerrita Michelle Rodriguez.

Non è ancora stato diffuso un teaser trailer o qualche immagine promozionale ed è forse proprio questo silenzio che fa crescere l’aspettativa. Si vocifera comunque che un breve teaser – rigorosamente in 3D – precederà le proiezioni del nuovo film della Dreamworks, Mostri contro Alieni, che uscirà in Italia il prossimo 3 aprile. Non è ancora giunta una conferma ufficiale, ma dovremmo saperne qualcosa di più nei prossimi giorni.

Tornate da queste parti per saperne di più.

Be Sociable, Share!