E’ sicuramente uno dei film più riusciti di Dario Argento ed anche una delle pietre miliari del cinema horror, italiano e non solo.

Stiamo parlando di Suspiria, scritto da Daria Nicolodi e Dario Argento e diretto da quest’ultimo, uscito nelle sale italiane nel 1977 e accolto molto freddamente dalla critica.

suspiria_poster

Primo episodio della cosiddetta “Trilogia Delle Madri” – continuata nel 1980 con Inferno e conclusa nel 2007 con La Terza MadreSuspiria sta per essere “rifatto” dall’americana Handsomecharlie Films, di proprietà della giovane attrice Natalie Portman, che pare intenzionata ad interpretare il ruolo di Susy Benner/Jessica Harper.

In attesa di saperne di più, vi proponiamo oggi una delle più belle sequenze del film, la crudele ed elaborata morte delle giovani Pat e Sonia che darà poi inizio alla vicenda narrata. Dopo il salto.

suspiria_la-morte-di-sonia

Da queste breve sequenza emergono già la bellissima fotografia curata da Luciano Tovoli e la scenografia di Bassan che enfatizzano molto i colori, specialmente il rosso (un esempio su tutti il sangue di colore decisamente acceso che vediamo sul pavimento del salone). Il tutto è sottolineato e completato dalla inquietante e spaventosa colonna sonora curata dai Goblin, già collaboratori di Argento nel precedente Profondo Rosso.

Per chi fosse interessato al film, consigliamo l’acquisto del DVD in edizione speciale, pieno di interviste e backstage, da poco disponibile anche in versione Blu-Ray.

Be Sociable, Share!