Manca davvero poco all’uscita del nuovo Terminator Salvation e non molto tempo fa qualche addetto ai lavori – forse per fare un torto agli studios, forse per arrotondare un pò o forse soltanto dare ancor più visibilità al film – ne aveva svelato il finale, che ovviamente aveva fatto in poco tempo il giro del mondo provocando il disappunto dei moltissimi fan della saga e non solo.

Ora, a meno di due mesi dall’approdo in sala, la Warner Bros. fa sapere di essere corsa ai ripari ed aver cambiato completamente il finale del film.

terminator-salvation

E a quanto pare la nuova conclusione è già stata “testata” su un pubblico selezionato che sembra aver gradito, e non poco, questa scelta.

Un finale ben più credibile di quello scelto in precedenza, quasi certamente un finale aperto che farà da apripista ad altri due episodi previsti per il 2011 e per l’anno successivo.

Una conclusione top-secret che verrà svelata soltanto il 21 maggio prossimo, data di uscita di Terminator Salvation nelle sale statunitensi. Noi invece dovremo attendere un paio di settimane per vederlo, esattamente il 5 giugno.

Terminator Salvation: The Future Begins

Il trailer del film e il finale ormai non più valido, dopo il salto.

Il personaggio principale è Marcus, intepretato da Sam Worthington. Marcus è stato un criminale giustiziato nel 2003. Ha donato il suo corpo al Progetto Angelo, collegato con SkyNet. Hanno preso il suo corpo e gli hanno impiantato lo scheletro di un Terminator, lasciandogli però cuore, muscoli e pelle ancora in funzione. Alla fine del film John Connor, Christian Bale, si scontra con il modello di Terminator T800 e perde. Muore e tutti i membri della Resistenza decidono di tenere viva la sua memoria continuando a combattere. Strappano così il cuore di Marcus e lo sostituiscono con quello di John Connor.

Che ve ne pare?

Be Sociable, Share!