Un lavoro perfetto, una famiglia perfetta, una vita perfetta. Sono in molti a desiderare un’esistenza perfetta e sono altrettanti quelli che non si fermano davanti a nulla pur di realizzare questo sogno. E in alcuni casi c’è anche chi arriva ad uccidere per questo.

Uno di questi è Jerry Blake, agente immobiliare protagonista di The Stepfather, pellicola sconosciuta ai più diretta da Joseph Ruben nel 1987.

the-stepfather-2009_poster

Jerry sogna la tipica famiglia americana, moglie casalinga ed ubbidiente, figli responsabili, casa perfetta e quant’altro, ma se qualcosa va storto non ha nessun problema ad uccidere tutti e cercare una nuova famiglia che rispetti i suoi standard.

Purtroppo per lui la figliastra Stephanie non vede di buon occhio la sua presenza in casa, intuisce che nasconde qualcosa, ma come fare per provarlo? L’uomo che risponde al nome di Jerry Blake non ha nessun precedente, sembra proprio l’uomo perfetto. Deve esserci qualcosa sotto ed in suo aiuto arriverà Jim, fratello della precedente moglie di Jerry, o Henry o chissà che altro.

The Stepfather, da noi arrivato col titolo Il Patrigno, è un discreto thriller/horror passato quasi inosservato e riscoperto solo recentemente quando il bravissimo ed intenso protagonista, Terry O’Quinn, si è unito al cast della ormai celebre serie televisiva LOST nel ruolo di John Locke.

Bene, la Screen Gems e la Sony Pictures Entertainment hanno deciso di dare nuova vita allo spaventoso patrigno in un remake omonimo in uscita negli USA il prossimo 16 ottobre.

the-stepfather-2009_01

Protagonista di questo nuovo lavoro è Dylan Walsh – noto al grande pubblico televisivo per la sua presenza nel cast di Nip/Tuck nel ruolo del chirurgo plastico Sean McNamara – mentre al posto della sospettosa Stephanie c’è il 23enne Michael Harding, che appena uscito dalla scuola militare farà la conoscenza del nuovo compagno di sua madre, l’apparentemente perfetto David Harris.

Ad aiutare il giovane a scavare nel passato dell’uomo ci saranno invece la sua fidanzata Kelly e due amiche della madre, sconvolte quanto loro dall’arrivo di questo misterioso uomo che non le vede di buon occhio.

the-stepfather-2009_02

Per la regia è stato scelto Nelson McCormick, già dietro la macchina da presa per il recente e deludente remake di Prom Night – Che La Fine Abbia Inizio. Ma questo non significa che anche questo nuovo lavoro sarà altrettanto scadente. O no? Nel frattempo, se non lo avete ancora fatto, correte a vedere l’originale, se non altro per la convincente interpretazione di O’Quinn.

the-stepfather_poster

Be Sociable, Share!