Primissima immagine ufficiale da The Crazies, remake del romeriano La città verrà distrutta all’alba, film catastrofico fantascientifico uscito nel 1973.

Ve lo avevamo anticipato qualche settimana fa ed ora, finalmente, ci giunge qualche dettaglio in più sul folle remake di un film altrettanto folle.

timothy_olyphant_the_crazies

Le riprese si stanno svolgendo in questi giorni tra Cordele, Macon e Perry, in Georgia e successivamente si sposteranno nell’Iowa.

Una pericolosa arma biologica creata dall’uomo colpisce accidentalmente una piccola cittadina del Kansas, ma ben presto i suoi abitanti inizieranno a manifestare segni di insanità e a morire.

E’ questo il caos generale in cui si muoveranno i protagonisti, l’onnipresente Timothy Olyphant e l’agguerrita Radha Mitchell, già vista in Silent Hill e Melinda e Melinda di Woody Allen.

the-crazies_2009

I due, rispettivamente Sceriffo e dottoressa nonché moglie in dolce attesa di quest’ultimo, dovranno vedersela con persone affette da rabbia, ebola, tetano e quant’altro, almeno secondo quanto dichiarato dal curatore degli effetti speciali Rob Hall – già all’opera in film horror come Red Sands, Quarantine e Prom Night – al sito Bloody Disgusting.

Abbiamo fatto dei grandi sforzi per evitare di realizzare dei semplici zombi. I nostri ragazzi sono completamente immersi in questo virus, eppure sono ben lontani dall’essere morti. C’è così tanta vita in loro che sono stracolmi di energia. I loro volti sono rossi e pieni di vesciche, vene gonfie e quant’altro.

E la parola passa poi al regista del film, Breck Eisner:

Mi piaceva l’idea che i nostri eroi non siano intrappolati in piccole abitazioni, ma che siano liberi di girare per chilometri e chilometri senza riuscire a trovare un posto dove nascondersi. Non saremo avari nell’utilizzare il sangue, sarà un film estremamente realistico, violento e grafico.

Non possiamo che fidarci di queste parole ed attendere con ansia di vedere il risultato. [via Bloody Disgusting]

Be Sociable, Share!