Una ragazza si risveglia in una bara, non ricorda nulla, non sa come è finita lì ed ha una vistosa e dolorante ferita in testa. Scoprirà ben presto di essere stata rapita da un feroce serial killer e portata in un quasi deserto paesino sperduto.

Che fare? Fuggire? Aspettare che torni ed affrontarlo? Dopo un breve e fortunato scontro con il folle mascherato e armato di videocamera, la ragazza decide di tentare la fuga si imbatte in Tucker, che non ci pensa due volte prima di aiutarla e portarla a casa sua.

laid-to-rest_poster

Quando finalmente la ragazza sembra essere al sicuro, ecco che l’assassino fa irruzione nell’abitazione ed uccide brutalmente Cindy, moglie di Tucker, davanti ai suoi occhi. A quanto pare il feroce serial killer non ha alcuna intenzione di lasciare incompiuto il suo lavoro e la notte è ancora lunga.

Inizia così Laid To Rest, il nuovo e godibilissimo slasher movie diretto dal maestro degli effetti speciali Robert Hall in uscita in DVD negli Stati Uniti il prossimo 21 Aprile.

Pensato e realizzato proprio per il mercato home video, questo piccolo gioiellino grondante di sangue non ha nulla da invidiare all’horror americano mainstream che immancabilmente arriva anche nelle nostre sale. In un periodo in cui remake, sequel e prequel sono all’ordine del giorno, di fronte ad lavoro originale e ben fatto come Laid To Rest viene quasi da gridare al miracolo.

La trama, come vi abbiamo preannunciato, è abbastanza semplice: un misterioso serial killer si diverte a torturare ed uccidere le sue vittime, riprendendo il tutto con una piccola videocamera. La sua ultima vittima, The Girl, dovrà fare di tutto per restare un vita e porre fine una volta per tutte all’incubo nel quale è stata trascinata.

laid-to-rest_01

L’incipit del film, seppur con qualche momento molto poco credibile, è estremamente intrigante e l’interesse rimane altro per quasi tutta la durata del film. Le barbare uccisioni sono qualcosa di veramente spaventoso, sempre inaspettate e sempre più brutali (si veda l’omicidio della simpatica Cindy o l’incredibile morte del nerd Steven).

E’ chiaro che gli oltre sessanta film di cui si è occupato Hall nella sua lunga carriera, l’hanno portato a ben conoscere cosa piace al pubblico e cosa no: qui, nella triplice veste di sceneggiatore, regista e produttore, si può dire che Hall abbia dato libero sfogo alla sua immaginazione, realizzando un violentissimo horror, innovativo e al tempo stesso vecchio stile, sicuramente uno dei migliori film di genere degli ultimi anni.

laid-to-rest_02
Voto: 7 1/2

Purtroppo non ci è dato sapere se riusciremo mai a vederlo in Italia, per il momento ci dovremo accontentare della copia del DVD statunitense, ordinabile tramite il solito ed affidabile Amazon.

Tra gli interpreti principali segnaliamo la “final girl” Bobbi Sue Luther, Kevin Gage, Lena Headey, Sean Whalen, Richard Lynch, Johnathon Schaech e Thomas Dekker.

Titolo Originale: Laid To Rest
Regia: Robert Hall
Sceneggiatura: Robert Hall
Produzione: Robert Hall
Effetti Speciali: Erik Porn e Christian Quarantillo
Interpreti: Bobbi Sue Luther, Kevin Gage, Lena Headey, Sean Whalen, Richard Lynch, Johnathon Schaech e Thomas Dekker.

laid-to-rest_poster3

laid-to-rest_poster2

Be Sociable, Share!