Vi abbiamo già parlato del regista William Friedkin e dei suoi gusti in fatto di horror e in quell’occasione ci eravamo limitati soltanto a nominare il suo film più noto, quello che l’ha definitivamente portato al successo: The Exorcist.

Uscito ben trentasei anni fa, L’Esorcista continua tutt’oggi ad essere uno degli horror più spaventosi e più apprezzati dal grande pubblico, tanto da essere rieditato nel 2000 in una Versione integrale, The Version You’ve Never Seen, arricchita da 11 minuti di scene inedite che erano state escluse dal montaggio originale.

theexorcist1973

Un nuovo inizio, qualche dialogo aggiunto qua e là e il capolavoro di Friedkin è tornato nelle sale, dando la possibilità a quanti nel 1973 non erano ancora nati di lasciarsi avvolgere dalle spaventose atmosfere diaboliche ancora perfettamente attuali.

Su L’Esorcista si è detto davvero tanto, forse non ancora tutto, ma quello che oggi vi proponiamo è un modesto viaggio dietro le quinte del film, interviste agli attori, scene eliminate, materiale inedito girato sul set ed altro ancora.

Iniziamo con The Fear of God: 25 Years of ‘The Exorcist’, un documentario realizzato in occasione dei 25 anni del film. A rivelarci qualche dettaglio in più sono gli stessi protagonisti e tutte le persone che hanno lavorato dietro le quinte, dal regista ai produttori, passando per operatori, truccatori, direttori della fotografia e montatori.

Scopriamo così cosa c’è dietro la meravigliosa scena dell’arrivo di Padre Merrin in casa MacNeil, la tanto celebre scena della “spider walk”, i salti su e dal letto, la masturbazione col crocefisso, le reazioni di una giovanissima Linda Blair, prove di trucco e reazioni del pubblico.

Ed ecco invece una imperdibile rimpatriata dell’intero cast datata 1984 in occasione di uno speciale della trasmissione televisiva Good Morning America.

the-exorcist_versioneintegrale

Be Sociable, Share!