Il Case 39 è il misterioso caso della piccola Lilith Sullivan, bambina di 10 anni vittima di continue violenze da parte dei genitori, di cui si occupa l’assistente sociale Emily Jenkins.

Un giorno i due coniugi tentano di uccidere la piccola Lilith, che viene inevitabilmente affidata ai servizi sociali. Emily, che si era occupata del caso in prima persona, decide di prenderla momentaneamente in affidamento in attesa che qualcuno si faccia avanti.

Emily porta la piccola a vivere con sé, salvo poi scoprire a sue spese che Lilith non è così innocente come sembrava. E che forse i genitori non erano del tutto pazzi.

Iniziato di girare nel settembre del 2006, quasi nello stesso periodo del troppo a lungo dimenticato Carriers, Case 39 è un film horror diretto da Christian Alvart, che ha firmato anche il recente Pandorum, ed interpretato dal premio Oscar Renée Zellweger, Jodelle Ferland, Ian McShane e Bradley Cooper, già visto in Prossima Fermata: L’Inferno.

Rimandato più e più volte, Case 39 pare finalmente pronto per approdare nei cinema di tutto il mondo nel corso di questo 2009. Noi, se non ci saranno ulteriori cambi di programma, potremo vederlo a partire dal prossimo 11 settembre.

case39

Che idea vi siete fatti guardando il trailer? Non sembra tanto male, non trovate?

Be Sociable, Share!