Se ci avete seguito nelle ultime settimane avrete sicuramente letto di Jennifer’s Body, la commedia horror scritta e prodotta dal premio Oscar Diablo Cody ed interpretata da Megan Fox, resa celebre un paio di anni fa dal blockbuster di Michael Bay, Transformers.

La promozione del film – che uscirà in USA il 18 settembre prossimo, mentre noi potremo vederlo nei nostri cinema a partire dal 23 ottobre – è ufficialmente iniziata e le ultime interviste alla Fox sono incentrate proprio su Jennifer’s Body, dove l’attrice interpreta una cheerleader del cui corpo si è impossessato un demone affamato di carne maschile.

jennifers_body

Ma lasciamo che sia la stessa Fox a parlarne, in un’intervista rilasciata a Wenn:

Una rock band decide di sacrificare il mio personaggio, Jennifer, la capitana delle cheerleader, nel corso di un rito satanico compiuto per poter ottenere un contratto discografico. L’unico problema è che per vendere l’anima al Diavolo è necessario sacrificare una vergine e, purtroppo per loro, il mio personaggio non lo è. Questo provoca la trasformazione di Jennifer in una sorta di zombie: è posseduta da un demone in cerca di carne umana, di carne maschile.

E quando viene interpellata sul percorso che l’ha portata ad interpretare quel personaggio, l’attrice non ha dubbi:

Ho deciso di trasformarmi realmente in uno zombie: ho iniziato a dimagrire molto e mi sono tenuta lontana dal sole per circa quattro mesi. Il risultato, che potete vedere nel film, è che ho anche perso ciglia e sopracciglia. Ho cercato di studiare il personaggio e, anche se non è scritto nella sceneggiatura, le ho creato un passato. Ho immaginato che Jennifer fosse stata vittima della violenza di suo padre ed è per questo che si nutre dei ragazzi della scuola ed è anche il motivo per cui ha iniziato una relazione pseudo-lesbica con la sua migliore amica.

megan-fox

Si tratta ovviamente di una sua invenzione, nulla a che vedere con lo script, sicuramente irriverente ed interessante, scritto da Diablo Cody.

Oltre a Megan Fox, tra i protagonisti del film segnaliamo Amanda Seyfried, Johnny Simmons, Adam Brody, J.K. Simmons, Amy Sedaris, Chris Pratt, Juno Ruddell e Kyle Gallner. Quest’ultimo è stato anche protagonista de Il Messaggero: The Haunting in Connecticut, nei cinema italiani dal prossimo 21 Agosto e sarà anche una delle vittime di Freddy Krueger nel nuovo A Nightmare on Elm Street, le cui riprese sono in corso in questo periodo a Chicago e dintorni.

[via Wenn]

Be Sociable, Share!