Nel marzo scorso vi abbiamo segnalato l’esistenza di un interessante lungometraggio che in questo periodo sta facendo il giro dei principali festival internazionali riscuotendo un grande successo: Grace, scritto e diretto da Paul Solet.

Vincitore del premio speciale della giuria all’ultimo Gérardmer Film Festival, premiato con moltissimi applausi al recente Sundance Film Festival e prossimi a sconvolgere il Seattle International Film Festival, Grace racconta la storia della giovane Madeline Matheson,  che quando darà alla luce la piccola Grace, scoprirà di non aver partorito una bambina come tante, ma una piccola creatura assetata di sangue. E il compito di tenerla in vita, compiendo inevitabilmente un massacro, spetta ovviamente alla giovane mamma.

grace_shortmovie

L’idea, in parte già sfruttata nella serie di Baby Killer (It’s Alive), di cui è stato recentemente prodotto un remake, era stata già sviluppata dallo stesso Solet in un omonimo cortometraggio uscito tre anni fa, nel 2006. Protagonisti della terrificante vicenda erano i coniugi Brian Austin Green e Liza Weil, coinvolti in un incidente stradale in cui sembra aver perso la vita, oltre al marito, anche la piccola creatura portata in grembo da Madeline.

Trasportata d’urgenza in ospedale, la donna scoprirà con piacere che la piccola Grace non è affatto morta. Con molto meno piacere anche il personale medico sperimenterà la terribile verità: non solo la piccolina è viva, ma è anche una spietata macchina di morte assetata di sangue.

Il film, che al momento non sembra ancora aver trovato un distributore, sviluppa questa breve trama e ci mostra cosa accadrà una volta che mamma e figlia, complice e carnefice, torneranno a casa. Fin dove sarà disposta a spingersi la neo mamma pur di tenere in vita la piccolina? In attesa di scoprirlo, vi segnaliamo che Horror.it ha pubblicato in esclusiva il cortometraggio originale, anch’esso acclamato e premiato a numerosi festival. Buona visione.

grace01

Per quanto riguarda invece il lungometraggio, potete trovare il poster e trailer ufficiale dopo il salto.

grace_poster

Regia: Paul Solet
Sceneggiatura: Paul Solet
Produzione: Ingo Vollkammer, Cory Neal, Adam Green, Kevin DeWalt
Musiche: Austin Wintory
Interpreti: Jordan Ladd, Gabrielle Rose, Samantha Ferris e Malcolm Stewart
Durata: 85 minuti circa

Be Sociable, Share!