Continua la diatriba di cui vi avevamo segnalato qualche giorno fa: il genere horror sta davvero morendo? L’Examiner sostiene di sì e motiva piuttosto dettagliatamente la sua riflessione, ragionamento con cui ci troviamo in parte d’accordo.

A questa, per così dire, provocazione ha risposto il sito HorrorMovies.ca, che ha elencato invece dieci film a sostegno del contrario: il genere horror non sta affatto per spirare. Anzi, non è mai stato così florido. E su questo, visti anche i titoli proposti, ci sarebbe da discutere per ore.

lasciami_entrare

I film che dovrebbero rappresentare la rinascita del genere sono, secondo HorrorMovies, alcuni dei prodotti più commerciali usciti negli ultimi mesi: Saw 5, Il Mai Nato, San Valentino Di Sangue 3D, Venerdì 13, Quarantena e Mirrors, che hanno incassato in totale, nei soli Stati Uniti, più di 450 milioni di dollari.

Certo, di fronte a questi dati non si può non essere d’accordo con l’autore dell’articolo, ma quello che intendeva l’editorialista dell’Examiner era ben diverso. Lì si discuteva di horror di qualità, non dei film mainstream realizzati con il solo scopo di sbancare il botteghino.

Ma in parte questo sembra averlo capito anche HorrorMovies, che nella seconda parte dell’articolo elenca invece i 4 film – sì, sono solo quattro rispetto alle decine di film di genere usciti di recente e di prossima uscita – che rappresentano invece il genere horror sotto l’aspetto puramente qualitativo, non commerciale.

drag-me-to-hell04

Questi titoli sono, in ordine, lo svedese Lasciami Entrare (Låt den rätte komma in), il francese Martyrs di Pascal Laugier, Splinter di Toby Wilkins e Drag Me To Hell di Sam Raimi. Questo per dire che il genere horror, da qualunque parte lo si guardi, non si trova affatto in una fase calante.

Dal punto di vista commerciale sta superando generi più accessibili al grande pubblico ma, anche per quanto riguarda l’aspetto qualitativo, di film degni di nota ce ne sono diversi. Come la mettiamo allora? Voi da che parte vi schierate?

the-unborn

[via HorrorMovies]

Be Sociable, Share!