E’ considerato il miglior scrittore di libri horror vivente e non stiamo parlando di Stephen King. Dopo aver prestato molte delle sue opere al cinema – molte da lui stesso sceneggiate e alcune anche dirette – Cliver Barker ci riprova con Book Of Blood, adattamento cinematografico del primo volume della serie Books Of Blood, collana pubblicata dallo scrittore tra il 1984 e il 1985.

La pellicola è pronta da circa un anno, ma a tutt’ora non ci è dato di sapere se e quando approderà in sala, né se uscirà direttamente per il mercato home video. Nell’attesa è stato diffuso un red band trailer, vietato ai minori, che fa ben sperare sulla riuscita del prodotto.

bookofblood

Il film racconta quanto segue: la studiosa del paranormale Mary Florescu (Sophie Ward) indaga su una casa all’apparenza infestata dai fantasmi. Le sue ricerche la conducono a Simon McNeal (Jonas Armstrong), uno studente che sembra trasportare messaggi da parte dei defunti. La loro relazione si fa sempre più complessa e la linea che separa il mondo dei vivi da quello dei morti diventa sempre più sottile.

Book Of Blood, che si preannuncia piuttosto visionario, come del resto tutti i lavori di Barker, è diretto da John Harrison, già regista della serie Tales from the Darkside, del film Tales from the Darkside: The Movie e di un paio di episodi della serie Tales from the Crypt.

Be Sociable, Share!