Continua la guerra al box office di The Final Destination e Halloween 2. Mentre il primo, in sole 72 ore di programmazione, è ancora in testa con 28 milioni di dollari incassati, il secondo capitolo di Halloween diretto da Rob Zombie sale a quota 17,5 milioni  finendo terzo in classifica dopo Bastardi senza Gloria di Quentin Tarantino.

halloween2_poster-2

Causa della sconfitta – se così si può chiamare, visto che in 72 ore è già riuscito a superare i 15 milioni di dollari di budget speso per la realizzazione – di Halloween 2 sarebbe da attribuire alla concorrenza con il 3D.

Per questo motivo quelli della Weinstein Company hanno già annunciato un terzo capitolo della saga, che sarà pronto per la prossima estate e sarà girato, ovviamente, in 3D. Il titolo provvisorio è Halloween 3D e non coinvolgerà il regista Rob Zombie, impegnato nella preparazione di The Blob.

Nelle ultime ore si è fatto il nome di Alexandre Aja, che sta ultimando la lavorazione di Piranha 3D e al momento non ha altri progetti in cantiere. Aja ha già una discreta esperienza nel mondo dell’horror ed ora anche in quello del 3D.

Ovviamente è ancora prematuro fare scommesse sul cast e sulla piega che prenderà la vicenda. Tornate a trovarci nei prossimi giorni, c’è da scommettere che se ne riparlerà per molto tempo.

[via LA Times]

Be Sociable, Share!