Il weekend che si è appena concluso si è rivelato un grandissimo successo per  Paranormal Activity, il thriller/horror low-cost diretto da Oren Peli che è diventato in poche settimane un vero e proprio film-evento.

Ve ne abbiamo già parlato nei giorni scorsi e, se ben ricordate, vi avevamo raccontato della sua anomala distribuzione, che non gli aveva però impedito di incassare ben oltre i 500 mila dollari, a fronte di un budget iniziale di appena 11 mila.

paranormal-activity

Bene, in questo weekend Paranormal Activity è riuscito a superarsi ed ha raggiunto il quinto posto della classifica dei film più visti della settimana. Il film, dopo esser stato distribuito in 13 città, poi diventate 33, questa volta ha raggiunto ben 159 cinema statunitensi, arrivando ad incassare ben 7,1 milioni di dollari in soli tre giorni, che portano quindi ad 8.3 milioni di dollari il suo incasso totale.

Inutile dire che alla Paramount Pictures stanno festeggiando e già si sta parlando di una distribuzione ancor più ampia, cosa che potrebbe raddoppiare o triplicare i risultati ottenuti fin’ora.

Solo per farvi rendere conto delle cifre: un film come The Stepfather, che uscirà nelle sale il prossimo weekend, verrà distribuito in ben 2.700 cinema. Immaginate cosa potrebbe fare questo Paranormal Activity se riuscisse ad ottenere una distribuzione di quel livello…

Inutile dire che sul fronte italiano tutto tace: la Filmauro ha deciso di distribuire il film, ma non è ancora chiaro quando. Del resto anche di The Blair Witch Project i distributori italiani si erano accorti con estremo ritardo, facendolo uscire in sala dopo oltre 7 mesi dalla sua distribuzione in gran parte del Mondo.

paranormal-activity01

Tornando a Paranormal Activity, questa è l’esile ma efficace trama del film:

Una giovane coppia di sposini si trasferisce in un appartamento situato in una zona zona suburbana. di notte il loro sonno viene disturbato da qualcosa di misterioso…

Il film è diretto da Oren Peli, che si è già messo al lavoro su un progetto dal titolo Area 51, e vede tra i suoi protagonisti Katie Featherston, Micah Sloat e Mark Friedrichs. Di seguito trovate un paio di trailer:

Be Sociable, Share!