Nel 1972 su stabilità una scala di misurazione per gli incontri alieni. Il semplice avvistamento è detto incontro del primo tipo. Quando si riescono a raccogliere delle prove ci troviamo di fronte ad un incontro del secondo tipo.

Steven Spielberg ci ha poi insegnato che quando si hanno dei contatti diretti con delle forme di vita aliene, abbiamo l’incontro del terzo tipo. Il livello successivo è il rapimento alieno, abduzione, che è quindi considerato un incontro del quarto tipo.

thefourthkind

E’ questo il punto di partenza del film The Fourth Kind, horror fantascientifico scritto e diretto da Olatunde Osunsanmi, che vede tra i suoi protagonisti l’ex modella Milla Jovovich.

Ci troviamo in Alaska, al giorno d’oggi. Dagli anni 60 un numero sempre più consistente di persone viene dato per disperso. A nulle servono le indagini dell’FBI che non riesce a spiegarsi il perché di questo fenomeno. E’ questo il contesto in cui si trova la psicologa Abigail Tyler, che ha deciso di videoregistrare le sedute dei suoi pazienti più traumatizzati, che sostengono di esser stati rapiti da forme di vita aliene e di esser stati sottoposti a diverse forme di tortura. Tutti raccontano la stessa cosa, tutti sembrano aver vissuto lo stesso tipo di esperienza.

Intorno a questo The Fourth Kind si è creato un alone di mistero: lo stesso poster rivela che si tratta di un film basato su casi realmente studiati a Nome, in Alaska, dalla dottoressa Abigail Tyler, di cui si trova anche qualche traccia su Google. E’ per questo motivo che si è iniziata a diffondere la voce che i video che vediamo in questo film/documentario sono i veri video e le vere registrazioni audio fatte dalla vera dottoressa.

I dubbi al riguardo sono molti – un po’ come all’inizio lo erano per The Blair Witch Project – e l’Anchorage Daily News non è mai esistita tale dottoressa Tyler, che pare sempre più una creazione degli studios hollywoodiani. A questo proposito il quotidiano si è anche preoccupato di chiedere spiegazioni alla Universal che, a quanto pare, non ha ancora risposto.

The Fourth Kind sarà distribuito negli Stati Uniti a partire dal prossimo 6 novembre, mentre nulla ancora si sa del suo futuro per il mercato italiano. In attesa di saperne di più, ecco due spot TV rilasciati qualche ora fa:

Be Sociable, Share!